BOLLETTINO
Logo definitivo

Il Bollettino dell'Opera del Vocabolario Italiano (BOVI) è una rivista annuale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, fondata da Pietro G. Beltrami nel 1994. 

Contiene gli indici e una selezione delle voci del TLIO redatte ogni anno, edizioni di testi italiani antichi, articoli di lessicografia e di informatica applicata alla lessicografia.

Direzione: Pär Larson (direttore responsabile), Paolo Squillacioti

Comitato scientifico: Pietro G. Beltrami (Pisa), Theodore J. Cachey (Notre Dame),  Lino Leonardi (Pisa), Michele Loporcaro (Zürich), Wolfgang Schweickard (Saarbrücken), Raymund Wilhelm (Klagenfurt), Fabio Zinelli (Paris)

Redazione: Sara Ravani

Dall'annata 2011 gli articoli del Bollettino sono sottoposti alla valutazione di revisori anonimi.

Il Bollettino è edito da Edizioni dell'Orso, via Urbano Rattazzi, 47, 15121 Alessandria, tel. 0131252349, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., sito web www.ediorso.it.

Norme di redazione

Al Bollettino si affianca una serie di Supplementi del Bollettino


 

 

 

 

Sommario dei volumiI-XXIV

XXIV (2019) Ricordo di Domenico Iorio-Fili di Pietro G. Beltrami - La redazione del TLIO nel 2019 - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (ventiduesima serie) - Sara Ravani, Diego Dotto, Il bestiario del Tesoro toscano nel ms. Laurenziano Plut. XC inf. 46 - Mirko Volpi, Il Flore de vertù et de costume secondo il codice S. II. Studio linguistico - Giuseppe Zarra, Il volgarizzamento del Dancus rex nel codice Washington, Library of Congress, Med. & Ren. Mss. Coll., 101 - Mario Pagano, Per una nuova edizione della mascalcia in volgare siciliano del ms. De Cruyllis-Spatafora - Barbara Fanini, Punte di desiderio e sottigliezza d’ingegno. Osservazioni attorno all’acume dantesco dal cantiere del VD - Maria Fortunato, L’Atlante Grammaticale della Lingua Italiana delle Origini e i suoi rapporti con il TLIO e il Corpus OVI - Alessandro Parenti, Etimologie per il TLIO (III) - Salvatore Arcidiacono, L’informazione lessicografica nel Dictionary Writing System del TLIO.
Abstracts

XXIII (2018) La redazione del TLIO nel 2018 - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (ventunesima serie) - Ilaria Zamuner, L’Antidotarium Nicolai volgarizzato del codice 52 della Yale Historical Medical Library a New Haven (XIII sec. u.q.) - Marcella Lacanale, Un volgarizzamento fiorentino del Liber de simplicium medicinarum virtutibus attribuito a Johannes de Sancto Paulo - Mirko Volpi, Il Flore de vertù et de costume secondo il codice S - Giulio Vaccaro, Storia di un mercante e del tribuno che lo fece re di Francia. Tre lettere di Cola di Rienzo a Giannino di Guccio Baglioni (1354) in un coevo manoscritto senese - Andrea Bocchi, Giornale di introiti e spese di San Giorgio di Fosson (1362-1380 con annotazioni successive) - Salvatore Arcidiacono, Dizionari e database lessicali on-line verso un orizzonte condiviso: modelli, pratiche e strumenti - Alessandro Parenti, Etimologie per il TLIO (II).
Abstracts

XXII (2017) La redazione del TLIO nel 2017 - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (ventesima serie) - Mirko Volpi, Un volgarizzamento aretino di fine Duecento del De regno ad regem Cypri di san Tommaso d’Aquino - Ksenija Skliar, Alcuni “nuovi” gallicismi provenienti da volgarizzamenti toscani dal francese - Selene Maria Vatteroni, Le lettere di ser Ventura Monachi - Irene Falini, Le rime di Lorenzo Moschi - Diego Dotto, Dal Veneto alla Sicilia: escursioni lessicali fuori dalla bottega dei volgarizzatori dei classici - Alessandro Parenti, Etimologie per il TLIO (I).
Abstracts

XXI (2016) La redazione del TLIO nel 2016 - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (diciannovesima serie) - Lino Leonardi, Vittoria Brancato, Speranza Cerullo, Diego Dotto, Laura Ingallinella, Roberto Tagliani, Zeno Verlato,  La Legenda aurea in volgare. Prove di edizione critica della versione fiorentina - Elisa Guadagnini, Giulio Vaccaro, Il passato è una lingua straniera. Il «Dizionario dei Volgarizzamenti» tra filologia, linguistica e digital humanities
Abstracts

XIX-XX (2014-2015) Avvertenza - La redazione del TLIO nel 2014 e nel 2015 - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (diciottesima serie) - Vincenzo Cassì, L’estimo di Niccolò Borromei (Bologna, 1296-97) - Raffaele Cesaro, La presunta corrispondenza tra Gano da Colle e Francesco Petrarca. Ipotesi sulla Dispersa 24- Diego Dotto, Per la fortuna settentrionale del Boezio volgare: il frammento II III 131 della Biblioteca Nazionale di Firenze- Sara Natale, Restituzione formale di testi anonimi a tradizione vasta: lingua d’autore e lingua della tradizione nei Fioretti di san Francesco- Giulio Vaccaro, Firenze, Aragona. Testi, traduzioni, contatto linguistico nel volgarizzamento trecentesco di Plutarco - Giuseppe Zarra, Primi sondaggi sulla miscellanea medica del ms. 708 della Biblioteca Trivulziana di Milano - Elisa Guadagnini, Variazioni aborigene: note di lessicografia dell’italiano antico - Rossella Mosti, Il lemmario del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini
Abstracts

XVIII (2013) La redazione del TLIO nel 2013 - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (diciassettesima serie) - Diego Dotto, «Per una serie copiosissima di rampolli viziosi e invadenti»: l’Etica di Aristotele secondo BNCF II II 47 (versione di Tresor II.2-49) - Irene Iocca, Un nuovo testimone del Ninfale fiesolano di Boccaccio e della redazione antica dell’anonimo Cantare di Piramo e Tisbe - Luca Morlino, Sui proverbi volgari di Geremia da Montagnone - Giulio Vaccaro, Veniamo da molto lontano e andiamo molto lontano. Documenti per la storia dell’Opera del Vocabolario Italiano dalle origini al 1992
Abstracts

XVII (2012) La redazione del TLIO nel 2012 (e oltre!) - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (sedicesima serie) - Armando Antonelli – Vincenzo Cassì, La Regola delle Clarisse del monastero dei Santi Ludovico e Alessio di Bologna - Cristiano Lorenzi, Un volgarizzamento inedito della Consolatio ad Polybium (ms. Laurenziano plut. 76.61) - Ilaria Zamuner, Il volgarizzamento toscano della Chirurgia di Ruggero Frugardo nel codice 2163 della Biblioteca Riccardiana - Luca Morlino, Barbanicchi - Diego Dotto, Note per la lemmatizzazione del corpus DiVo - Anna Zago, La bibliografia dei testi latini (e greci) inclusi nel corpus DiVo.
Abstracts

XVI (2011) La redazione del TLIO nel 2011 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (quindicesima serie) - Giovanni Morrocchesi, Gli Statuti dell’Arte dei Legnaioli di Firenze del 1394.
Abstracts

XV (2010) La redazione del TLIO nel 2010 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (quattordicesima serie) - Arrigo Castellani, Il registro di crediti e pagamenti del maestro Passara di Martino da Cortona (nuova edizione a cura di Pär Larson) - Elena Artale e Miriam Panichella, Un volgarizzamento toscano della Chirurgia di Ruggero Frugardo (ms. BNCF, Conv. Soppr. B. 3. 1536) - Antonio Batinti e Ermanno Gambini, Bernaio nella Laude XLIV, v. 3, di Jacopone da Todi e i toponimi nella cartografia storica del Lago Trasimeno - Elena Artale, Elisa Guadagnini e Giulio Vaccaro, Per una bibliografia dei volgarizzamenti dai classici (il Corpus DiVo) - Domenico Iorio-Fili, Un nuovo strumento di lemmatizzazione automatica per corpora testuali di ridotte dimensioni. Applicazione all'italiano antico.

XIV (2009) La redazione del TLIO nel 2009 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del TLIO (tredicesima serie) - Francesca Faleri, Il volgarizzamento dei trattati morali di Albertano da Brescia secondo il 'codice Bargiacchi' (BNCF II.III.272) - Giulio Vaccaro, Da Alberto della Piagentina a Zucchero: le voci dei dizionari nel TLIO

XIII (2008) La redazione del TLIO nel 2008 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del TLIO (dodicesima serie) - Ignazio Del Punta, Una lettera da Londra ad Avignone del 1313 - Pär Larson, Appunti sulla lettera di Biagio Aldobrandini (1313) - Pär Larson, Bologna 1296-97: una denuncia di estimo in volgare fiorentino - Rossella Mosti, I falsi del Redi visti dal cantiere del «Tesoro della Lingua Italiana delle Origini»

XII (2007) La redazione del TLIO nel 2007 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del TLIO (undicesima serie) - Giorgio Colussi, Il Glossario degli Antichi Volgari Italiani fra vecchi e nuovi strumenti - Rossella Mosti, Schede interpretative a margine del TLIO - Paolo Squillacioti, Il bestiario del Tesoro toscano nel ms. Laurenziano Plut. XLII 22 - Giulio Vaccaro, Una lauda romanesca del Trecento - Domenico Iorio-Fili, Breve storia, stato attuale e prospettive del software GATTO - Recensione: Wolfgang Schweickard, Deonomasticon Italicum, II, F-L (Pär Larson).

XI (2006) La redazione del TLIO nel 2006 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del TLIO (decima serie) - Armando Antonelli, Poesie italiane inedite di argomento religioso del Due e Trecento - Francesca Faleri, Le Chiose toledane: quattro annotazioni autografe di Giovanni Boccaccio - Pär Larson: Ancora su losneo / lusneo - Domenico Iorio-Fili, Per un nuovo approccio alle banche dati testuali online. Estratto dalla Guida di GattoWeb

X (2005) Dieci annate del Bollettino - La redazione del TLIO nel 2005 (indice delle voci redatte) - Scelta di voci del TLIO (nona serie) - Elena Artale, Scritture inedite dal libro dei Drittafede - Jérôme Hayez, Un facteur siennois de Francesco di Marco Datini. Andrea di Bartolomeo di Ghino et sa correspondance (1383-1389)

IX (2004) Indice generale delle voci del TLIO redatte entro il 2004Scelta di voci del TLIO (ottava serie) – Pär Larson, Ingiurie e villanie dagli Atti podestarili pi­stoiesi del 1295 – Armando Antonelli, Le scritture in volgare dell’ingegnere Giaco­mo Scaperzi (1312-1315) – Pär Larson, Appunti linguistici sugli scritti di Giacomo Scaperzi

VIII (2003) Indice generale delle voci del TLIO redatte entro il 2003Scelta di vo­ci del TLIO (settima serie) – Federigo Bambi, Un testo statutario inedito (o quasi) della metà del Trecento: i capitoli sulla compagnia «la quale si rauna al luogo della chiesa di Santo Michele» di Carmignano – Pär Larson, La Ragione di Luca Buonsi­gnore (1279) ) – Elena Artale, I volgarizzamenti del corpus TLIO – Clotilde Barba­rulli-Luciana Brandi-Ubaldo Ceccoli, Sulla metafora del LIBRO. Il libro di Dio, i li­bri degli uomini – Roberta Cella, Le carte della filiale londinese della compagnia dei Gallerani e una Ricordanza di Biagio Aldobrandini (ottobre 1305)

VII (2002) Indice generale delle voci del TLIO redatte entro il 2002Scelta di voci del TLIO (sesta serie) – Federigo Bambi, A proposito di Ordinamenti, provvisioni e riformagioni del comune di Firenze volgarizzati da Andrea Lancia (1355-1357) a cura di Luca Azzetta, Venezia, 2001. Con qualche postilla – Anna Bettarini Bruni, Studio sul Quadernuccio di rime antiche nel Magl. VII.1034 – Antonella Ghignoli-Pär Larson, Due lettere pisane del 1319 – Andrea Boccellari, TLIOWeb. Il sistema di pubblicazione e interrogazione sul World Wide Web del Tesoro della Lingua Ita­liana delle Origini

VI (2001) Indice generale delle voci del TLIO redatte entro agosto 2001Scelta di voci del TLIO (quinta serie) – Giovanna Frosini, Storia di Barlaam e Iosafas. Versio­ne italiana del ms. di Parigi (Bibliothèque Sainte-Geneviève, 3383) – Federigo Bambi, Le aggiunte alla compilazione statutaria fiorentina del 1355 volgarizzate da Andrea Lancia: edizione diplomatico-interpretativa del manoscritto A.S.F. Statuti del comune di Firenze, 33

V (2000) Indice generale delle voci del TLIO redatte entro agosto 2000Scelta di voci del TLIO (quarta serie) – David Bénéteau, Segreti, ricette e Virtù del ramerino in appendice alla Santà del corpo di Zucchero Bencivenni secondo il cod. Laur. Plut. LXXIII.47 – Roberta Manetti, Rime di Antonio da Ferrara (Antonio Beccari) edite per il corpus testuale del TLIO – Roberta Cella, I gallicismi dell’italiano antico alla luce del corpus testuale dell’OVI – Domenico Iorio-Fili, La funzione ‘testi associati’ nel software GATTO

IV (1999) Nuove voci del TLIO (terza serie) – Federigo Bambi, «Ser Andreas Lance, notarius, de ipsis in magna parte vulgariçavit»: il prologo e sei rubriche dello statu­to del podestà di Firenze del 1355 tradotto in volgare da Andrea Lancia – Pär Lar­son, Epigraphica minora: dieci iscrizioni trecentesche in volgareValentina Polli­dori, Analisi, trattamento e codifica dei dati testuali per la base di dati del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini

III (1998) Nuove voci del TLIO – Pietro G. Beltrami, Norme per la redazione del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini – Giuseppe Mastursi, Lo Statuto dell’arte dei Rigattieri e Venditori di panni lini e lino di Firenze (1357)Notizie dall’Opera del Vocabolario Italiano

II (1997) Le prime voci del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini – Arrigo Ca­stellani, Formule volgari derivanti dal Liber formularum di Ranieri del Lago di Pe­rugia – Arrigo Castellani, Parlamenti volgari di Guido Faba – Rita Marinelli, Evo­luzione delle procedure e dei supporti magnetici per la gestione di un archivio di dati: l’esempio dei nastri dell’OVI nell’Archivio dell’ILC – Domenico Iorio-Fili, Un nuovo software lessicografico: GATTO

I (1994) Atti della giornata di studi su «Il Tesoro della lingua italiana delle origini e le imprese lessicografiche in area italiana e romanza»:Giorgio Bàrberi Squarotti, Il Grande Dizionario della Lingua Italiana; Max Pfister, Il LEI (Lessico etimologico italiano): una sfida scientifica e operativa; Pasquale Stoppelli, Il corpus della lette­ratura italiana in CD-ROM; Tullio De Mauro, Il Lessico di frequenza dell’italiano parlato - LIP; Robert Martin, Le Dictionnaire du Moyen Français (DMF): techni­ques et méthodes; Pietro G. Beltrami, Considerazioni sul Tesoro della lingua italiana delle origini: caratteristiche, risultati e prospettiva – d’Arco Silvio Avalle, La se­conda fase delle Concordanze della Lingua Poetica Italiana delle Origini (CLPIO)Notizie dall’Opera del vocabolario italianoL’archivio elettronico del Tesoro della lingua italiana delle origini (a cura di Valentina Pollidori)