Tutte le notizie

Dal 21 al 23 maggio 2019 si svolgerà al Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania il Seminario Come nasce un vocabolario elettronico, coordinato dal Prof. Mario Pagano nell’ambito del Dottorato di ricerca in Scienze dell’Interpretazione. Parteciperanno Paolo Squillacioti, Elena Artale, Rossella Mosti e Salvatore Arcidiacono. Scarica la locandina qui.

È uscito il bando del Dottorato internazionale in Filologia e critica istituito con sede amministrativa presso l’Università di Siena e con la partecipazione di altre Università toscane e dell’OVI. Il progetto è sostenuto dal cofinanziamento della Fondazione Ezio Franceschini ONLUS ed è rientrato tra quelli finanziati dalla Regione Toscana. Tre borse sono dedicate a progetti connessi con le attività dell’OVI.

Con l'ultimo aggiornamento dell'8 aprile il TLIO ha raggiunto 36.541 voci.

Con l'aggiornamento dell’8 maggio il TLIO ha raggiunto 36.597 voci online. Contestualmente sono state aggiornate 680 voci già online, a séguito del lavoro di riallineamento alle Norme di redazione della sezione del TLIO redatta anteriormente alle modifiche apportate fra il 2010 e il 2013.

Il MIUR ha finanziato il progetto PRIN 2017 “RENOVO. Rigenerare il corpus OVI: rinnovo e ottimizzazione di metodi, contenuti, strumenti”, coordinato da Lino Leonardi, ordinario di Filologia romanza alla Scuola Normale Superiore e direttore dell'OVI fino al settembre 2018. L'OVI partecipa al progetto con un'unità di ricerca di cui è responsabile Diego Dotto, insieme con l'Univerità di Firenze (resp. Maria Sofia Lannutti) e con l'Università per Stranieri di Siena (resp. Giuseppe Marrani).